LOADING...

Ottimizzare il Bagno con Pareti e Nicchie in Muratura

Un adeguato intervento in muratura aiuta a gestire ingombri e spazi irregolari nel bagno migliorandone anche lo stile.

Il bagno ha una pianta stretta o irregolare? Oppure talmente ampia da risultare dispersivo? In questi casi la gestione degli spazi può sembrare un gioco di prestigio ma una soluzione c’è: inserire elementi in muratura e su misura, per collocare tutti gli arredi necessari, e dare anche un bel movimento agli interni. Pareti e supporti di questo tipo hanno costi contenuti e possono essere decorati e interpretati con stile. Ecco alcuni esempi di bagni in muratura che presentano diverse soluzioni per ottimizzare gli spazi.

Il bagno è stretto e lungo? La risposta è una colonna In un bagno stretto e lungo in cui non si voglia no collocare gli arredi su una parete unica, la soluzione è una colonna che lasci passare la luce e che possa ospitare un lavabo sospeso da un lato e una vasca da bagno – oppure i sanitari dall’altro. A vantaggio dello stile e della funzionalità.

Una nicchia angusta si trasforma in vasca Il vantaggio della muratura è la possibilità di intervenire su misura. Ad esempio, inserendo una vasca da bagno in una sezione angusta della stanza, chiudendo una nicchia nel punto giusto e inserendo due pratici gradini. Con il rivestimento giusto, il risultato è spettacolare.

La curva può diventare zona doccia Ricavare zona lavabo e doccia nell’angolo curvo del bagno? Sembra una sfida impossibile da vincere, ma invece la soluzione è costruire una parete in cui far passare i tubi, che allo stesso tempo chiuda lo spazio necessario alla doccia.

In cerca di privacy e divisione funzionale? Se invece abbiamo un ambiente con una pianta regolare e molto ampia, il bagno può risultare vuoto nella parte centrale e poco ospitale. Creare una divisione, con una parete, è utile sia a dare all’ambiente il giusto ritmo, sia a creare un angolo di privacy in cui, ad esempio, inserire i sanitari.

Decoro a tutta altezza a supporto della vasca Può anche succedere che non vi sia una parete libera e idonea all’istallazione della vasca che va quindi collocata a centro stanza. Ciò è possibile inserendo una parete, che abbia lo spessore necessario a contenere le tubazioni.